fbpx

Blog

Specialista del Colore: come ravvivare i capelli rossi?

Come ravvivare i capelli rossi? Chi ha i capelli rossi lo sa bene, mantenere un bel colore ricco profondo e brillante è veramente difficile e dispendioso. La motivazione sta nel fatto che i capelli rossi sono particolarmente sensibili alla luce del sole. In realtà è la feomelanina, cioè quella melanina responsabile della pigmentazione biondo-rossa, che ha una spiccata fotosensibilità, in quanto il potere di foto protettore per eccellenza è detenuto dall’eumelanina, cioè la melanina propria delle persona con pelle e capelli più scuri, ma allora come fare per mantenere e ravvivare i vostri capelli rossi?

Vuoi mantenere il tuo rosso sgargiante? Proteggilo dal sole!

Le Melanine agiscono da filtro assorbendo e in parte respingendo le radiazioni solari. Questo fa si che la produzione di radicali liberi a seguito dell’esposizione ai raggi UV sia limitata ed è per questo che proteggono la pelle ed i capelli dall’invecchiamento. La feomelanina come abbiamo detto ha un basso potere protettivo ed un’alta fotosensibilità. Sia che si tratti di capelli naturali che di capelli colorati chimicamente l’effetto è simile: la melanina si ossida dando quell’effetto di colorazione sbiadita e più chiara.

Abbiamo già lungamente spiegato l’azione dei protettori solari per pelle e capelli nell’articolo del nostro blog “ciò che non sai sui filtri solari” e di seguito Vi ripropongo un’ottimo prodotto adatto a tutti i tipi di capelli, che crea uno schermo che protegge i capelli dal fotodegradamento e dalla disidratazione. Buona abitudine è comunque quella di proteggersi con cappelli, fasce o foulard.

Benefici

Crea uno schermo che difende i capelli dalla fotodegradazione e dai danni derivanti dall’esposizione a sole, salsedine, sabbia e cloro. Protegge dai raggi UV, nutre e lucida lo stelo capillare. Non appesantisce e non unge. Nickel tested.

Utilizzo

Vaporizzare prima dell’esposizione solare su tutta la capigliatura, soprattutto sulle punte. Ripetere l’applicazione in caso di esposizione prolungata.

Ovviamente il fotodegradamento riguarda anche il calore eccessivo! quindi è ESSENZIALE quando si utilizzano phon e piastre che la temperatura non sia eccessiva e che prima di procedere all’asciugatura si applichi un protettore termico! 

Benefici

Struttura con tenuta media e finitura lucidissima. Difende i capelli da tutte le fonti di calore. Prolunga la durata dell’acconciatura.

Utilizzo

Dopo il lavaggio, erogare sui capelli umidi su lunghezze e punte da 10 cm di distanza, massaggiare e procedere all’asciugatura abituale.

Ravvivare i capelli rossi?  Occhio all’acqua!

L’acqua del mare, l’acqua della piscina o quella della terme non sono acque adatte ai capelli. Si sa i capelli colorati, ma in generale tutti i capelli, andrebbero lavati con un’acqua naturale, poiché sale, cloro e zolfo e altri minerali sono deleteri per la struttura stessa del capello , lo seccano e favoriscono lo sbiadimento del colore. Quindi se capita di dover andare in uno di questi posti sciacquate sempre i capelli quando uscite dall’acqua e se non c’è una doccia usate dell acqua in bottiglia. Prevenire è meglio che curare, per cui se volete un bel colore ricco, dovete prevenire ed evitare che scarichi e sbiadisca.

Serve lo shampoo per il colore? 

C’è un motivo se il tuo parrucchiere di fiducia insiste tanto a proporti lo shampoo ed il conditioner per il colore. E non è solamente perché deve fare la vendita! I prodotti specifici per il colore hanno un ph che tende verso l’acido e quindi espletano la funzione di stabilizzazione del processo chimico della colorazione riportando il ph di cute e capelli a livelli ottimali. Questa tipologia di prodotti contengono inoltre principi attivi essenziali come amminoacidi ed estratti botanici con proprietà antiradicaliche ed antiossidanti che proteggono il colore dei capelli rendendolo più durevole e brillante.

Benefici

Deterge in profondità prolungando lo splendore del colore. Protegge dai danni del sole, dell’acqua e dall’inquinamento.

Utilizzo

Applicare sui capelli umidi, massaggiare e risciacquare.

I capelli rossi sbiadiscono prima? 

Ebbene si, è tutta una questione di molecole; e qui entriamo nel mondo della chimica. Ma ci basti sapere che le molecole di feo-melanina, cioè quelle deputate alla colorazione biondo-rossa naturale, a differenza di quelle dell’eumelanina, sono più piccole e sferiche e quindi, per una questione fisica, più facilmente ossidabili dal calore e dalla luce del sole. E per questo motivo che è più difficile mantenere un colore rosso naturale o chimico che sia.

Come ravvivare i capelli rosso? Rimedio naturale o chimico?

La soluzione migliore è in primis attuare tutte quelle accortezze che fanno si di proteggere i capelli dal danneggiamento e di conseguenza dalla perdita di colore, ma comunque questo non è sufficiente. Per un bel colore ricco, sia che sia naturale che chimico, ci vogliono dei bagni di colore o maschere pigmentanti che contribuiscano a “sostituire” i pigmenti degradati con altri, nuovi e ricchi di riflesso. i bagni di colore sono piu indicati per chi ha già optato per una colorazione chimica, mentre la maschera, piu delicata, è utile per chi ha i capelli naturalmente rossi, e vuole solo dare una sferzata di vita alla propria chioma.

 

Prenota subito il tuo trattamento cliccando qui o vieni a trovarci direttamente in salone in Via Arbe 65 Milano, zona isola,

vi aspettiamo!

Seguici sulla nostra pagina di Facebook ed iscriviti alla nostra newsletter, per te tanti aggiornamenti e novità dal salone e dal mondo dell’hair fashion! 

 

No comments yet! You be the first to comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *